My Italian Interview with “The Look After”

Intervista a Piera Anastasia di MY STYLE RECIPE

 
Piera Anastasia Léa Fleur è una Fashion blogger 20enne che è riuscita a trasformare la suapassione per la Moda in un vero e proprio lavoro. In questa intervista ci racconta come ha fatto e come è cambiata la sua vita da quando scrive sul suo blog, My Style Recipe.
 
 
 
Ciao Piera. Presentati e dicci qualcosa in più su di te e la tua vita di tutti i giorni.

Ciao! Beh inizio con il dire che il mio nome è Piera Anastasia Léa Fleur ;-) Sono nata a Parigi 20 anni fa, ma vivo in Italia tra Biella e Milano dove studio all’Università Cattolica Scienze della Comunicazione.
Anche se amo davvero tantissimo la moda, non sono una ragazza superficiale senza valore, come tanta gente può pensare; ma sono una ragazza molto alla mano, cerco di essere sempre solare e vivo per la gli animali, la famiglia, i grandi viaggi e il buon cibo! :-)
Amo davvero tanto mangiare! Anche se per fortuna, riesco a nascondere bene tutto quel che mangio!
 

 

Chi sei nella vita reale e cosa fai quando non sei al computer?
Come ho detto prima nella vita reale sono come mi vedete al pc, sono una ragazza estremamente solare e amante della vita! Quando non sono al pc, faccio tutto quello che dovrebbero fare le ragazze della mia età penso! Studio, frequento le lezioni, esco con il mio ragazzo, passo del tempo con i miei cani, ogni tanto mi diletto e faccio dolci e aiuto i miei genitori con il lavoro spesso e volentieri!
 

Come molte altre Fashion blogger sei una vera appassionata di Moda. Quando e come questa passione si è trasformata nell’esigenza di aprire un blog e di comunicare con il mondo virtuale?

Amo davvero la moda, la vedo davvero come una propria e vera cultura, che mi è stata tramandata da mia mamma, ho sempre preso come riferimento lei, ovviamente ho avuto anche io i miei anni no, quando andavo alle scuole medie il mio 
obiettivo era avere tanti amici maschi e quindi vestivo con tuta e scarpe da ginnastica! Ma se no fin da piccolina rubavo borse e orecchini alla mamma ;-)
Quando ho deciso di iniziare a scrivere un mio blog, ovviamente mi sono ispirata a tante miei coetanee e fashion blogger famose e dato che penso in tutta franchezza che di moda forse ne so qualcosa, beh mi sono detta perché non posso anche io mostrare agli altri il mio stile?
 
 
Qual è il tuo stile-base per tutti i giorni? Come definiresti il tuo gusto in fatto di abbigliamento e accessori?
Cerco di variare il più possibile, ma alla fine ci ricasco sempre! Il mio everyday outfit è un bel leggings nero in pelle, una sneakers alta, felpa e giacca in pelle! Ah senza dimenticare gli orecchini di perle, l’orologio e la borsa che deve essere grande, capiente, ma leggera!
Ma non posso nascondere che molte volte giro in tuta e adidas! 
Il mio gusto, beh posso dire che è semplice non molto elaborato, mi piacciono i particolari a volte punto su una borsa o su un gioiello o magari semplicemente sul taglio della maglia!
 
 
Cosa ti piace di più e cosa non ti piace affatto del mondo della Moda?
Della moda mi piace sia il brutto che il buono; la moda è moda, a volte mi dispiace vedere che bene o male anche se c’è chi si distingue, seguiamo un’unica tendenza molte volte. Ma il significato di moda è questo alla fine, no?
Forse il brutto della moda, sono i prezzi proibitivi, ma è così in ogni ambito. E’ il mondo che andrebbe cambiato!
 
 
 

Molte donne pensano che per essere glamour bisogna per forza indossare solo capi super-firmati ed essere rigorosamente belle, magre e alte 1,80. Cosa ne pensi?

NO, anche perché dovrei sentirmi uno straccio! Non posso dirti che non mi farebbe piacere vestire con pezzi di marca, ma a volte non ne vale davvero la pena.
Si può benissimo abbinare una gonna di zara, una maglia di H&M con un paio di scarpe di Marni e se non ci si possono permettere le scarpe di Marni, beh ce ne faremo una ragione e le compreremo da Mango e andrà benissimo anche così!
Io compro ovunque, anche on-line pur di risparmiare e non me ne vergogno, perché non è la marca che fa lo stile, quando si compra qualcosa bisogna sentirselo dentro, non è il prezzo che fa la differenza!
Non bisogna dimenticare che questi grandi marchi low-cost riproduco perfettamente ogni anno in ogni collezione le principali tendenze in voga! Sul fatto della bellezza ideale, se una ragazza non sa vestirsi e non ha portamento, non saprà farlo anche se è bellissima e altissima.
Come dicevo prima viene tutto da dentro. 
 
 
 
 
Consiglia alle lettrici 3 capi o accessori must-have per essere chic in ogni occasione.

Per essere chic, penso proprio che un bel cappotto, un jeans nero e un bel paio di sandali con il tacco medio siano perfetti!

Cosa cerca il lettore in un blog?
Cerca ispirazione, penso! Io cerco quello! 
 

Cosa fa un blogger?

Un blogger aggiorna il suo blog costantemente con contenuti interessanti (si spera), cerca di migliorarlo prendendo anche spunto da altri, si confronta appunto con altri blog, cerca di promuovere il suo il più possibile, ma sopratutto oltre a faticare molto, perché non è uno scherzo fare un blog, si diverte!
Penso che tu ne sappia qualcosa! :-)
 
 
Qual’è la cosa più divertente di questo lavoro?
Anche se sono all’inizio, per me che non sono proprio molto creativa, mi ha aperto la mente; progetto, elaboro idee e mi piace confrontarmi con il mio ragazzo e realizzare dei progetti con lui!
Ma il più divertente è litigare sulle locations delle foto con lui! :-P
 
Raccontaci una tua giornata tipo.
La mia giornata tipo, inizia alle 8.00 del mattino, sono mattiniera e non sono una dormigliona!
Faccio assolutamente colazione se no non potrei farcela e se devo andare in università prendo il treno e vado a Milano a seguire le lezioni, poi mangio un boccone con il mio ragazzo, guardiamo i negozi e scattiamo qualche foto! Alla sera quando torno mangio, guardo “Una Mamma Per Amica” (che vergogna, lo so a memoria!) E poi mi fiondo sul pc, rispondo a tutti i commenti, guardo gli scatti, li modifico e creo il mio post! E dopo mi butto nel letto con il mio cagnolino! :-)
Se invece rimango nella mia città e non ho lezione, sono molto di più al pc, anche 4 ore al giorno, cerco di occuparmi di più del mio blog; aiuto i miei genitori, ne approfitto per portare a spasso i miei due cagnolotti, sto con il mio ragazzo e alla sera capita che mangiamo o al Mc Donald, al Cinese (lo amo) o se no a casa di uno o dell’altro!
 
 
Hai fatto o hai in vista delle collaborazioni?
Ho in vista delle collaborazioni, ma per ora preferisco non svelarvi niente! Ma incrociate le dita per me!
LINK:
THE LOOK AFTER ON INSTAGRAM: @thelookafter
Advertisements

4 thoughts on “My Italian Interview with “The Look After”

Comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s